Quali sono i tornei da ping-pong più famosi al mondo?
 

Tornei da ping-pong più famosi al mondo? Ecco quali
Al giorno d'oggi esistono tantissimi tornei di ping-pong praticamente in tutto il mondo. Principalmente sono popolari soprattutto in Europa e in Asia, ma nell'ultimo periodo stanno diventando sempre più famosi anche negli USA. Al contempo cresce anche la popolarità generale di questi tornei: stanno diventando sempre più proficui e la somma delle vincite aumenta considerevolmente. Oltre ai più grandi e importanti tornei su scala mondiale, ne stanno nascendo anche molti altri, più piccoli. Basti pensare non solo ai campionati nazionali di ping-pong. Ma quali sono i più famosi e importanti tornei di ping-pong [GS1] su scala mondiale? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

I Campionati Mondiali per doppi e singoli
 

Parlando dei principali tornei per i singoli e per i doppi non ci si può dimenticare di tutto ciò che concerne i campionati mondiali. Questi sono sicuramente degli eventi imperdibili proprio per tutti coloro che praticano il ping-pong a livello professionale. I tornei mondiali, i singoli, e i doppi si tengono a partire dal 1926 ed è un evento di taratura internazionale. Dal 1926 fino al 1957 esisteva unicamente in versione per i singoli; dopo venne indetto anche il campionato mondiale di ping-pong per i doppi. I tornei che si svolgono sono ben 5: i singoli maschili e quelli femminili, i doppi maschili e quelli femminili, oltre al torneo misto uomo-donna. Al di fuori da ogni dubbio, i campionati mondiali di ping-pong si possono a tutti gli effetti considerare come i tornei attualmente più prestigiosi su scala mondiale e vi vengono invitati soltanto i migliori giocatori del mondo. Le vincite qui sono piuttosto consistenti: 35-40 dollari per partita vinta.

La Coppa del Mondo di ping pong

Similmente ai campionati mondiali, ogni anno a partire dal 1980 si svolge anche la Coppa del Mondo di ping pong. Inizialmente erano dei tornei pensati soltanto per gli uomini (sia singolo che doppi). Successivamente, nel 1996, venne anche introdotto il torneo di donne singole. Le competizioni a squadre, invece, esistono dal lontano 1990. Come per gli altri tornei che vengono disputati a livello mondiale, anche nelle partite di questa coppa si tengono 7 set. La squadra (o il giocatore) che si porta a casa quattro set vince la partita. Anche in questo caso i premi in denaro sono incredibilmente elevati e vincere la Coppa del Mondo di ping-pong porta non solo una grande fama, ma anche tantissimi soldi e un grande prestigio.

 

La Coppa Intercontinentale di ping-pong
 

La Coppa Intercontinentale si disputa a livello mondiale e include anche diverse fasi. La prima è quella preliminare, che vede sfidarsi 4 rappresentanti di 4 continenti differenti: Nord America, Africa, Oceania e America Latina. Questi competono tra di loro per stabilire il migliore, che quindi si unisce al gruppo dei 15 partecipanti alla Coppa Intercontinentale e può prendere parte al 1° stadio. Quindi ci sono 16 giocatori che possono disputare la Coppa Intercontinentale.

Proprio 16 giocatori partecipano alla Prima Fase, chiamata anche Fase a Gruppi. Tutti i giocatori vengono suddivisi in 4 gruppi da partecipanti. In questo modo ogni singolo giocatore può giocare 3 partite con gli altri giocatori. La suddivisione in gruppi non avviene in modo casuale, come si potrebbe invece pensare; tutt'altro: essa avviene basandosi sui ranghi dei rispettivi giocatori. Quindi i primi 4 giocatori vengono situati in 4 gruppi differenti: il giocatore con il rango più alto viene situato nel gruppo A; il secondo - nel gruppo B; il terzo - nel gruppo C; il quarto - nel gruppo C.

Tutti gli altri vengono situati in gruppi differenti sempre basandosi sul loro rango in classifica. Quindi ogni giocatore gioca 3 partite con gli altri giocatori del proprio girone e i primi 2 classificati accedono ai Quarti di Finale, chiamati anche Seconda Fase (O Fase a Knockout). Le partite dei quarti di finale sono chiamate Q1, Q2, Q3 e Q4 e vengono tutte organizzate secondo dei precisi schemi. Per esempio, il giocatore che si è classificato per primo nel gruppo A (chiamato A1) gioca contro il secondo classificato del gruppo B2. Similmente si sviluppano anche le altre partite: A2 gioca contro B1, C1 affronta D2, e D2 gioca contro il giocatore che si è classificato secondo nel girone C (C2).

Come già accennato, vengono giocati 7 set; chi ne vince 4 accede alle semifinali, che vengono giocate tra i vincitori della coppia Q1 e Q2 e tra quelli della coppia Q3 e Q4. Chi vince accede in finale; chi perde partecipa alla partita valida per il 3° posto. Come gli altri tornei citati prima, la Coppa Intercontinentale è una delle più prestigiose e famose in assoluto offrendo a tutti gli interessati la possibilità di vincere dei premi in denaro piuttosto cospicui.

Le Olimpiadi

Parlando dei più famosi tornei di ping-pong non ci si può certamente dimenticare di tutto ciò che riguarda le Olimpiadi. Questa disciplina è diventata olimpica solo nel 1988 e inizialmente veniva giocata solo da singoli uomini e donne. I tornei doppi (donne-donne, uomini-uomini e uomini-donne) sono stati introdotti successivamente. Il ping-pong a livello olimpico è sempre stato dominato dai giocatori provenienti dalla Cina. Generalmente vincono l'85% circa delle medaglie d'oro totali aggiudicandosi più di 24 medaglie d'oro in 28 Olimpiadi. Ancor oggi la squadra cinese di ping-pong è quella maggiormente tenuta.

 

ITTF World Tour

L'ITTF (International Table Tennis Federation) World Tour è il maggior torneo di ping-pong a livello professionistico, chiamato anche ITTF Pro Tour. Questo venne introdotto nel 1996, ma successivamente venne modificato. Le categorie del ITF World Tour sono ben 6: il singolo maschile, il singolo femminile, il doppio maschile, il doppio femminile, il singolo maschile Under 21 e il singolo femminile Under 21. Si tratta di un torneo abbastanza differente da quelli citati prima. Esso, infatti, include un proprio sistema a punti. I giocatori che nel corso del World Tour riescono a conquistare la maggior parte di punti a loro volta vengono invitati al Torneo Mondiale ITTF. Quindi il World Tour ITTF si può a tutti gli effetti considerare come una fase preliminare prima di un torneo ben più importante e prestigioso. Di contro, il Torneo ITTF si svolge simile alla Coppa Intercontinentale e ha un solo obiettivo: definire il miglior giocatore di ping-pong professionista sul pianeta.

 

Altri tornei famosi


Quando viene vinto un torneo di ping-pong, il trofeo viene assegnato al vincitore solo per un anno. Successivamente, non appena il torneo in questione inizia di nuovo, bisogna restituire il trofeo.

Tra gli altri tornei abbastanza interessanti e universalmente famosi non bisogna dimenticarsi di tutto ciò che riguarda la Swaythling Cup for Men's Team. Si tratta di un torneo specifico per il doppio maschile, nato addirittura nel 1926: un torneo minore, nel senso che i premi sono più piccoli e in genere la vittoria di questo trofeo non viene considerata così prestigiosa come si potrebbe pensare nell'immediato.

Un torneo simile è il St. Bride Vase for Men's Singles, che viene invece indetto unicamente per le partite dei singoli. Si tratta di un torneo di ping-pong che si svolge tradizionalmente a Londra e anche se il livello è elevato, il suo prestigio non è molto alto. Di contro si tratta comunque di un valido torneo di lancio per tanti giocatori bravi.

Il Trofeo Pope (Pope Trophy) è il torneo per i doppi femminili organizzato dal Segretario Generale della struttura ITTF, viene svolto dal 1948 ed è un altro dei vari tornei organizzati per i giocatori professionisti di ping-pong.

Infine, occorre ricordarsi della Coppa Hey Dusek, che prevede solo delle partite della tipologia doppio misto.