Regole ufficiali Ping Pong

Dimensioni del biliardo all’italiana

Biliardo all’italiana è un termine che viene utilizzato per indicare il gioco sul tavolo da biliardo di alcune specialità che hanno avuto origine in Italia. Dette specialità si sono diffuse negli anni in tutto il mondo, con il nome inglese di carom billiards games, che letteralmente significa appunto giochi di biliardo di carambola.

Le specialità del gioco del biliardo all’italiana, vengono praticate su tavoli senza buche, caratterizzati da dimensioni di 284 centimetri per 142 centimetri. Il tavolo da biliardo all’italiana sprovvisto di buche viene anche definitivo tavolo internazionale da carambola. Per le specialità del gioco all’italiana, si utilizzano un numero che va da tre a rispettivamente nove bilie colorate del medesimo diametro, e a seconda delle differenti specialità, vengono utilizzati da un numero di cinque ad un numero di nove piccoli birilli, disposti a modi croce, al centro della superficie del tavolo di gioco; i birilli sono di colore bianco, e solamente uno è di colore rosso.

Evoluzione della struttura del tavolo da biliardo all’italiana

I tavoli da biliardo all’italiana, fino agli anni Ottanta, si trovavano oltre che nelle sale professionali da biliardo, anche in molti locali e bar. Fino a quel periodo, i tavoli di gioco per le specialità all’italiana presentavano buche strette, e il lato lungo che misurava rispettivamente il doppio del lato corto: le misure del tavolo, andavano dai 260 centimetri per 130, fino a raggiungere i 280 centimetri per 140.

Lo spessore del tavolo era realizzato con l’ausilio di ardesia, e arrivava a raggiungere i 60 millimetri su alcuni particolari modelli di tavolo, mentre sui modelli più comuni si attestava tra i 20 e i 50 millimetri circa.

I lumi delle buche del tavolo erano rivestiti con pelle o tessuto in pelle sintetica, generalmente di colore bianco, per ragioni di visibilità e per evitare che le bilie si scalfissero prima di entrare in buca.

Quando la bilia veniva imbucata, poteva successivamente essere recuperata aprendo un apposito mascherone in metallo. La presenza di buche strette su questi tavoli da gioco rendeva particolarmente difficili le discipline e in particolare il gioco del pool; nelle specialità che prevedevano l’utilizzo dei birilli, se nelle fasi di gioco un giocatore imbucava la propria bilia, egli cedeva due punti al proprio avversario, da aggiungersi ai punti relativi ai birilli eventualmente abbattuti e del pallino, definiti punti bevuti.

Qualora venisse invece imbucata la bilia avversaria, in tal caso il giocatore realizzava due punti. Se il pallino fosse stato imbucato, sarebbe valso il doppio a seconda della bilia con la quale era stato colpito.

I segnapunti di questi tavoli di gioco erano composti da una serie di dadi scorrevoli, in legno e contraddistinti dal numero del punteggio: solitamente si potevano contare fino a 100 punti. A volte per segnare il punteggio venivano utilizzare delle semplici lavagne con gessetti.

Nell’anno 1983, si operò finalmente una sorta di uniformazione degli strumenti di gioco delle specialità del gioco all’italiana, ovvero bilie, biliardi, birilli e panno; nello stesso anno venne codificato ed introdotto l’utilizzo del tavolo senza buche, già utilizzato all’epoca, solamente per il gioco della carambola.

Il tavolo sprovvisto di buche andò dunque a sostituire il tavolo a buche strette. Tale innovazione fu sostenuta dall’importante contributo dell’allora Presidente della FIABS (Federazione Italiana Amatori Biliardo Sport), Rinaldo Rossetti. I tavoli che oggi vengono utilizzati per le specialità del gioco all’italiana, sono caratterizzati da un piano di gioco in ardesia, che in ogni caso non sarà inferiore ai 25 millimetri.

Il piano in ardesia viene inoltre riscaldato con l’ausilio di una resistenza elettrica, comandata da un termostato: la temperatura di riscaldamento raggiunge i 38 gradi centigradi, così da eliminare ogni residuo di umidità presente sul panno della superficie di gioco e permettere alle bilie di scorrere con maggior velocità. Oggigiorno il riscaldamento del piano è raramente utilizzato, essendo tutti i locali dotati di riscaldamento ambientale.

La manutenzione di un tavolo da biliardo all’italiana, è notevolmente facilitata, data la non presenta di buche nella sua struttura. Nei moderni tavoli all’italiana, i segnapunti classici sono stati sostituiti da moderni segnapunti elettronici, dotati di memoria del punteggio segnato.

Misure tavoli da biliardo all’italiana, regole FIBIS

Ping Pong alle Olimpiadi

Il pool è una specialità del gioco del biliardo all’italiana ratificata da anni e disciplinata in modo preciso, in quanto a dimensioni e misure dei tavoli da gioco. Secondo l’unità di misura anglosassone (pollici), e in riferimento alle indicazioni della WBA, i tavoli da biliardo all’italiana misurano 9 piedi per 4,5 e le bilie sono caratterizzate da un diametro di rispettivamente 2 pollici e ¼.

Secondo quanto riportato dalla FIBIS, Federazione Italiana Biliardo Sportivo, i tavoli da biliardo per le specialità all’italiana da competizione sono caratterizzati da dimensioni rispettivamente di centimetri 240 per 140; sempre stando a quanto riportato dalla FIBIS, i tavoli da biliardo standard avranno invece dimensioni di centimetri 270 per 135. Tuttavia, è bene precisare che le misure di un tavolo da biliardo per il gioco all’italiana, non sono oggi così precise come un tempo, prima della rettifica e dell’omologazione del 1983.

Nelle vecchie regole del gioco all’italiana, le indicazioni sulle misure erano certamente più precise. Nel periodo di passaggio e di omologazione dei giochi all’italiana, i produttori hanno iniziato ad intraprendere la produzione di modelli di tavolo ibridi, caratterizzati da sponde basse. Ogni misura, forma ed evoluzione ibrida, è comunque strettamente legata al mondo commerciale del mercato dei biliardi da casa.

La nostra proposta di tavoli da biliardo all’italiana

Per tutti gli appassionati e gli amanti delle discipline del biliardo all’italiana, il nostro catalogo vi offre una vasta gamma di prodotti, in grado di rispondere concretamente ad ogni vostra esigenza tecnica ed estetica.

Il nostro catalogo vi propone una vasta scelta di modelli di tavoli da biliardo all’italiana, per il gioco della carambola, dei cinque birilli, delle boccette e delle tre sponde. Tavoli da biliardo all’italiano estremante eleganti e raffinati, come il modello Biliardo Afrodite Special Edition con Copribuche all’Italiana: un tavolo che viene fornito con tutti gli accessori necessari per il gioco all’italiana. E ancora potrete acquistare il moderno e minimale modello di tavolo Biliardo all’Italiana Zeus Special Edition con Copribuche, e moltissimi altri prodotti che costituiscono la nostra proposta commerciale.

I Migliori tavoli da Biliardo all'Italiana

Qui sotto trovi una selezione dei nostri migliori tavoli da Biliardo all'Italiana o Tavoli da Pool trasformabili in tavoli all'Italiana, per rapporto qualità/prezzo.
Consigliamo di visitare la nostra categoria Tavoli da Biliardo all'Italiana per un elenco completo di tutti i tavoli da Biliardo all'Italiana.