Come si gioca a 8-ball Pool? Tutte le regole di palla 8

Cos’è l’eight ball pool?                                

Tra i vari giochi più conosciuti al mondo, il biliardo si trova tra i primi posti. Attualmente sono davvero tantissimi, infatti, gli appassionati di questo passatempo e la maggior parte di loro organizzano frequentemente dei tornei nei vari club di tutto il mondo.

 

L'eight ball pool è allo stesso tempo particolarmente praticato e seguito soprattutto negli Stati Uniti. In questo articolo scopriremo anche come si gioca vedendo le differenze con le regole del biliardo all’italiana e le misure delle stecche da biliardo utilizzate per giocare a questa specialità.

 

Il biliardo è un vero e proprio hobby e nel momento in cui si inizia a prendere parte a giochi come l'eight ball pool, può diventare una passione a tutti gli effetti.

 

La maggior parte delle persone però non sanno come si gioca realmente a tale passatempo anglosassone, motivo per il quale è importante leggere il regolamento insieme a qualche appunto.

 

Per iniziare occorre così prendere carta e penna, sedersi e segnarsi i falli e le regole più utilizzate nel gioco.

 

Rispetto ad altri game simili, nell'eight ball poll le biglie sono divise in due gruppi principali: quelle piene e quelle rigate.
Dato il fatto che però le biglie piene sono otto mentre quelle rigate sette, la palla considerata vincente è la numero otto.

 

Il giocatore per vincere la partita deve prima imbucare le biglie che ha a propria disposizione, sia completamente colorate che con una riga in mezzo e soltanto dopo potrà imbucare la palla numero otto.

 

Se gli altri giocatori dovessero imbucare la biglia numero otto prima delle altre palle, automaticamente avranno perso il gioco.

 

Nell'eight ball pool sono presenti, inoltre, diversi tipi di falli responsabili di una conseguenza principale: il turno passa in automatico all'avversario che potrà spostare liberamente la palla scegliendo di posizionarla su un punto qualsiasi del tavolo.

 

I falli sono tuttavia pochi e in particolar modo si verificano nel momento in cui la palla bianca non viene imbucata oppure non colpisce nessun'altra biglia. Allo stesso tempo è fallo se vengono toccate prime le palle dell'avversario invece che le proprie oppure se la biglia finisce fuori dal tavolo di biliardo.

 

Per stabilire il tiratore che inizierà a tirare per primo, spesso si usa tirare la palla bianca a sponda. In questo caso vincerà la biglia che è arrivata più vicina alla sponda del giocatore.

 

Viene così dato inizio al break e si sceglie di rompere il triangolo formato dalle palle colorate.

 

In seguito, avviene l'assegnamento delle categorie e per ottenere la totalità delle biglie colorate bisogna riuscire ad imbucarne una senza commettere falli. Lo stesso discorso vale poi per le palle rigate.

 

L'eight ball pool continuerà fino a quando non saranno imbucate tutte le biglie da parte dei giocatori presenti compresa la numero otto che segna la vittoria.
Attualmente oltre a questo meccanismo sono presenti altri varianti come il pool Shanghai, il pool libero e il straight pool.

 

Quali sono le regole della carambola 8?

L'eight ball pool si gioca con 15 biglie numerate da 1 a 15 e con un pallino.
Il primo giocatore deve imbucare le biglie chiamate tecnicamente piene che presentano dei numeri da 1 a 7 mentre l'altro quelle vuote, con i numeri da 9 a 15.

 

Vincerà la partita colui che riuscirà a imbucare tutte le palle presenti nel suo gruppo.

 

Stando alle regole imposte per l'eight ball pool è specificato in primis che le stecche da biliardo devono avere alcune precise caratteristiche relative sia alla lunghezza che alla leggerezza. Per tale ragione le stecche devono essere comprese tra 1,34 metri e 1,6 metri mentre la leggerezza deve rientrare tra 425 grammi e 708 grammi.

 

Tra i vari regolamenti previsti in questo passatempo molto apprezzato non soltanto in Italia ma anche nel resto del mondo, è presente la preparazione per imparare a spaccare. All'inizio del gioco le biglie sono disposte a forma di triangolo ai lati del tavolo, in cui nei tre angoli si trova la palla numero 1, una piena e una vuota e al centro la numero otto.

 

Per spaccare regolarmente occorre imbucare almeno una biglia oppure fare in modo che quattro palle si posizionino a ridosso delle sponde.

 

Se in quel momento chi spacca non ci riesce e commette un fallo, sarà il tiratore successivo a scegliere se continuare da dove è rimasto fermo il gioco oppure rimette le biglie nel triangolo.

 

Per giocare regolarmente all'eight ball pool devono esserci almeno sette biglie piane e a strisce. Le palle contrassegnate dal numero otto nere e bianche possono venire colpite dal giocatore tramite l'uso della stecca.

 

Così come avviene nella carambola italiana quindi le biglie sono raggruppate in una forma a triangolo e i giocatori hanno la possibilità di colpirle. La prima biglia che riesce ad essere imbucata darà il via al tipo di colorazione che il tiratore dovrà impiegare per il resto del gioco.
Nel momento in cui le palle colorate sia piene che a strisce sono terminate bisognerà proseguire imbucando la palla nera.

 

Nel biliardo americano invece per vincere occorre far in modo che la biglia nera

venga imbucata durante il brek iniziale. La palla inoltre non dovrà finire in una buca qualsiasi ma nel medesimo posto in cui è finita la palla numero otto.

 

Dando uno sguardo al regolamento così l'eight ball pool potrebbe risultare piuttosto complicato, ma una volta preso confidenza con i tre elementi dominanti del gioco ovvero tavolo, stecca e biglie, tutto sembrerà più facile.


Effettuare il "break"

Nell'eight ball pool vi è un preciso momento al quale bisogna prestare la massima attenzione: si tratta del break.

 

Nell'esatto istante in cui il giocatore inizierà a tirare, potrà infatti disporre le palline sul tavolo creando una sorta di triangolo ed effettuare il così detto break. Tramite tale movimento, quindi, viene rotto il triangolo e per ottenere le biglie colorate è necessario metterne almeno una in buca senza commettere falli. Lo stesso procedimento dovrà venire eseguito poi per le palle rigate.

 

Se invece il gioco non è stato svolto correttamente si rischia di non soltanto di andare incontro a dei falli ma anche di perdere la partita.


I vari falli del biliardo americano

I falli previsti nell'eight ball poll, così come quelli presenti nel classico biliardo, possono essere molti.

 

Nel momento in cui vengono commessi, l'avversario ha la possibilità di piazzare liberamente la biglia, dove preferisce.

 

I vari falli i più conosciuti sono quattro: il tiro a vuoto, il lancio all'esterno del tavolo da biliardo, la biglia che viene spostata con le parti del corpo invece che esclusivamente con la stecca e la palla nera che è imbucata prima di quelle colorate.

 

Nel primo caso la biglia bianca non colpisce alcuna palla mentre nel secondo finisce fuori dal campo di gioco.
Alcuni di questi falli possono far diventare automaticamente vincente l'avversario, decretando la fine della partita.

 

Nell'eight ball poll è fondamentale così non soltanto conoscere le regole e saperle rispettare ma vantare una precisione quasi maniacale.

 

Qualsiasi tipo di operazione non prevista dal regolamento rischia infatti di far decretare un fallo e allo stesso tempo di far perdere il gioco.

 

Prima di comprendere perfettamente il meccanismo di tale passatempo occorre fare pratica e giocare numerose partite.

 

Con l'esercitazione, che è possibile praticare anche nei numerosi club, si potrà assecondare la passione verso questo gioco e scoprire tutte le sue incredibili strategie. L'importante d'altronde è divertirsi magari in compagnia di buoni amici e passare un pomeriggio o una serata diversa rispetto alla solita noiosa routine.