Il gioco del biliardo è un passatempo molto bello fra amici a cui, sicuramente, tanti di noi hanno preso parte. Questo gioco è un vero e proprio sport riconosciuto a livello nazionale, di cui periodicamente vengono organizzati tornei mondiali e casalinghi. Una figura molto nota nel mondo del biliardo è David Martinelli, un campione di questo sport che ha collezionato nel corso della sua carriera parecchi successi, soprattutto a livello mondiale anche se, ironia della sorte, non è ancora riuscito ad imporsi nelle competizioni interne, dove il suo miglior risultato è aver raggiunto una sola finale, senza però salire sul gradino più alto del podio.

Vieni a scoprire i migliori modelli di biliardi professionali su tavolidagioco.

Martinelli ha coltivato la sua passione fin da piccolo quando, precisamente all'età di 6 anni, sotto gli insegnamenti di suo padre ha cominciato ad imbracciare la stessa. La passione di David Martinelli è cresciuta nel corso del tempo e, come lui stesso racconta, non sarebbe stata tale senza suo padre a spronarlo. Come da lui stesso affermato, diventare competitivi a biliardo è una strada difficile da seguire, al cui interno è necessario sudare parecchio, compiendo diversi allenamenti sia pratici che teorici, al fine di visualizzare sul tavolo verde da gioco tutte le possibili traiettorie della bilia e arrivare ad ottenere il risultato sperato. Per questo motivo se si vuole percorrere questa strada, è importante dotarsi di un'attrezzatura efficiente come quella venduta su www.tavolidagioco.it, il quale offre una vasta selezione di prodotti per giochi da tavolo, da quelli amatoria a professionali, in modo da poter coltivare il proprio sogno di giocatore, aspirando a diventare proprio come David Martinelli, di cui di seguito è approfondita la biografia, la vita privata e il palmares.

 

Biografia

David Martinelli nasce Pontedera, una città che sorge sopra le colline di Pisa, tranquillo e pieno di paesaggi bucolici. Classe 1971, è oggi conosciuto negli ambienti del biliardo professionistico come il maggior talento italiano. Il suo avvicinamento ai tavoli da gioco è stato naturale, anche se indotto dal padre. Mauro Martinelli, ormai scomparso, è stato la luce che ha acceso la passione del figlio. Da buon giocatore, David lo accompagnava sempre ai vari tornei nazionali, vedendogli pure fare qualche vittoria. Come egli racconta, già a 6 anni David cominciò a chiedere al babbo di giocare, il quale lo accontentò costruendogli un biliardo artigianale, dove passava le giornate, sfidando anche alcuni dei suoi amici, vivendolo appunto come un gioco. Prima che il divertimento si trasformasse in professione, bisogna arrivare ai suoi 19 anni, quando vinse il suo primo titolo italiano di seconda categoria di biliardo.

Come racconta in una delle tante interviste rilasciate, nel 1996 vinse il campionato mondiale a 5 birilli, un titolo inaspettato solo qualche anno prima, come da lui stesso dichiarato. Da quel momento in poi è un'escalation di successi, sia nazionali che internazionali, che l'hanno portato a diventare una star del biliardo nazionale e mondiale. Il successo viene bissato anche nel 1998 e, proprio all'apice della sua carriera, David Martinelli affermava di trovarsi in una condizione mentale particolare, dove gli veniva più facile vincere che perdere.

Questa serie di successi, però, si è interrotta dopo l'ultimo mondiale, portando David Martinelli ad una serie di pessimi risultati che l'hanno fatto piombare in una spirale da cui è stato difficile rialzarsi. Come ha raccontato più volte, in quel periodo della sua vita il due volte campione mondiale di biliardo ha sperimentato con mano il punto più basso dell'esperienza agonistica, a cui si sono aggiunti anche problemi familiari e la sua urgenza di dare maggiore risalto. Una scelta di cui non si è mai pentito e che non è riuscita a tenere lontana la sua passione per il tavolo da gioco. Nel 2004, infatti, è diventato campione nazionale di un torneo a squadre e l'ultimo successo risale al 2018, al Gran Premio di Goriziana.

Oggi Martinelli ha ridotto la sua carriera agonistica, destinando parte del suo tempo alla famiglia e all'imprenditoria. Tuttavia, come dimostrato anche dall'ultimo trofeo vinto, non si tira via quando c'è da steccare su un tavolo da biliardo. La sua presenza ai tornei nazionali o ad esempio al BTP (Biliard Tour Pro) è praticamente certa anno dopo anno e fino al 2017 è riuscito a totalizzare il record come vittorie complessive nel circuito in oggetto.

 

Cosa fa nella vita?

Molto spesso si pensa che quando un campione del mondo di biliardo sia in attività, la sua vita sia dedicata esclusivamente a bilia e stecca. Naturalmente, questo non è possibile. David Martinelli è ancora in attività e ha dedicato alla scena professionista del biliardo più di 20 anni della sua vita, attività che ancora continua. Oggi, David Martinelli ha deciso di dedicare più tempo alla sua famiglia e ai suoi figli, come da lui dichiarato spesso trascurati a causa delle varie competizioni. Inoltre, ha aperto una sala biliardo molto particolare, dove oltre ad essere il proprietario è anche uno dei migliori allenatori.

Secondo le sue dichiarazioni, l'attività relativa alla sala biliardo assorbe ormai grande parte del suo tempo. Questa occupazione gli dà grandi soddisfazioni perché gli permette di restare nel suo mondo, contribuendo in maniera diretta allo sviluppo di passione e competenze sul tavolo verde anche a nuove leve. L'insegnamento della disciplina è ormai per lui fondamentale e, giorno dopo giorno, affronta tutti gli impegni con una passione sempre crescente, perché trova una grande soddisfazione nel contribuire ai successi e allo sviluppo di tutti i suoi allievi.

Di tanto in tanto, David Martinelli è utilizzato come uomo promozionale per strumenti e attrezzature da biliardo, dove usa la sua immagine di campione italiano per diffondere la cultura di questo sport all'interno del panorama nazionale, ancora troppo freddo nei confronti di questo bellissimo e tecnico gioco.

Con lui, sempre il ricordo indelebile del padre, figura che reputa fondamentale per la sua vita attuale e che gli ha permesso di conoscere i trucchi del gioco e confrontarsi con campioni dell'epoca, frequentando le migliori sale biliardo di Pontedera, luogo dove il gioco ha sempre avuto una storia importante.

 

Quali campionati ha vinto?

Il Palmares di David Martinelli è molto vario e si snoda su una carriera più che ventennale. Oltre ad aver vinto diversi tornei e competizioni organizzate a livello locale, soprattutto nel periodo della giovinezza, il campione di biliardo ha partecipato con successo a vari tornei di caratura mondiale ed europea, riuscendo a raggiungere sempre ottimi risultati sia nel singolo - laureandosi due volte campione del mondo - che a squadre. La sua carriera ha avuto un periodo di stop con alterne fortune dal 1999 fino al 2005, da cui poi si è ripreso a fortune alterne

Il primo titolo di Martinelli è il Word Cup Pro a 5 birilli del 1996, a cui sono seguiti, fra i più importanti, le seguenti vittorie:

 

Campionato europeo nel 1997

Dal 1998, Martinelli partecipa a vari altri tornei fuori frontiera ma non riesce a portare a casa ottimi risultati. La fama acquisita e, comunque, una tecnica di tiro particolare, l'hanno comunque consacrato come uno dei migliori giocatori nel panorama mondiale ed europeo, oltre che nazionale. Dopo questo periodo di pausa, torna a vincere:

  • 4 titoli campione italiano a Squadre (2004, 2012, 2013, 2014)
  • 2 titoli Campionato Europeo per Nazioni a Squadre (2006, 2013)

Fra i tornei minori più recenti, infine, si annovera un titolo come campione Aics, conseguito nel 2009 e il Gran Premio Goriziana 2018, l'ultimo titolo in ordine cronologico ma non l'ultimo torneo a cui ha partecipato attivamente.

Vuoi giocare a biliardo anche tu?

Il sito tavolidagioco.it dispone di una ampia scelta di tavoli da biliardo per soddisfare sia i giocatori alle prime armi che i giocatori piú esperti.

Se sei un giocatore alle prime armi o che vuoi semplicemente dilettarti nel gioco del biliardo consigliamo di visionare i tavoli da biliardo da casa.

Se sei un giocatore piú esperto certamente esigi un tavolo da biliardo di alto livello, consigliamo di visionare i tavoli da biliardo professionali

Ecco solo una piccola selezione dei nostri tavoli da biliardo: